condividi:

Coronavirus: Informazioni per rientri in Italia dall'estero

notizia pubblicata in data : venerdì 16 ottobre 2020

 

                                                                                                                                                                                                    FOR ENGLISH VERSION, PLEASE CLICK HERE

Viste le norme e disposizioni nazionali e regionali vigenti in materia (Clicca qui per consultare la normativa vigente), come meglio precisato nelle pagine ufficiali dedicate del Ministero della Salute e del Ministero degli Esteri - Viaggiare Sicuri e di Regione Lombardia - Ingresso in Italia

sino al 3 dicembre 2020, salvo modifiche, per l’ingresso in Italia dopo transito/soggiorno nei 14 giorni precedenti in uno dei Paesi appartenenti ai 6 elenchi individuati da ultimo dal DPCM 3 novembre 2020 – ALLEGATO 20 e dalle Ordinanze Ministeriali del 21/09 - 25/09, 7/10/2020 e 4/11/2020. Sono in vigore le seguenti limitazioni: 

 

ELENCO A

SAN MARINO e CITTÀ DEL VATICANOgli spostamenti in Italia sono consentiti senza limitazioni di motivazione, quindi anche per TURISMO e senza nessun obbligo all'ingresso.


ELENCO B

AUSTRIA, BULGARIA, CIPRO, CROAZIA, DANIMARCA (incluse ISOLE FAER OER E GROENLANDIA), ESTONIA, FINLANDIA, GERMANIA, GRECIA, IRLANDA, LETTONIA, LITUANIA, LUSSEMBURGO, MALTA, POLONIA, PORTOGALLO (incluse AZZORRE E MADEIRA), SLOVACCHIA, SLOVENIA, SVEZIA, UNGHERIA, ISLANDA, LIECHTENSTEIN, NORVEGIA (incluse ISOLE SVALBARD E JAN MAYEN), SVIZZERA, ANDORRA, PRINCIPATO DI MONACO:

·         gli spostamenti in Italia sono consentiti senza limitazioni di motivazione, quindi anche per TURISMO.

·         vige l’obbligo di compilare un’autodichiarazione da consegnare al vettore e a chiunque sia preposto ad effettuare i controlli (prima di imbarcarsi, in frontiera, lungo il percorso). NON deve essere trasmessa comunicazione del rientro all’Azienda Sanitaria competente.

 

 

ELENCO C

BELGIO, FRANCIA (inclusi GUADALUPA, MARTINICA, GUYANA, RIUNIONE, MAYOTTE ED ESCLUSI ALTRI TERRITORI SITUATI AL DI FUORI DEL CONTINENTE EUROPEO), PAESI BASSI, REPUBBLICA CECA, SPAGNA (inclusi TERRITORI NEL CONTINENTE AFRICANO), REGNO UNITO DI GRAN BRETAGNA E IRLANDA DEL NORD (inclusi ISOLE DEL CANALE, GIBILTERRA, ISOLA DI MAN E BASI BRITANNICHE NELL'ISOLA DI CIPRO ED ESCLUSI I TERRITORI AL DI FUORI DEL CONTINENTE EUROPEO)

·         gli spostamenti in Italia sono consentiti senza limitazioni di motivazione, quindi anche per TURISMO.

·         vige l’obbligo di compilare un’autodichiarazione da consegnare al vettore e a chiunque sia preposto ad effettuare i controlli (prima di imbarcarsi, in frontiera, lungo il percorso).

Salve le eccezioni indicate di seguito (vedi sotto *) è obbligatorio:

·         comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria territorialmente competente per la destinazione finale. Per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza in Provincia di Bergamo (non per il solo transito dall' Aeroporto di Orio al Serio), tramite link:

 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform)

·         presentare al vettore all'atto dell'imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell'attestazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso in Italia, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;

o in alternativa  

·         sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuare per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento per il domicilio/residenza di destinazione finale.

Per tamponi da eseguirsi per arrivo/transito dall'Aeroporto di Orio al Serio e/o per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza in Provincia di Bergamo vedi sezione “ESECUZIONE TAMPONI PAESI GRUPPO C” riportata a fondo pagina**

·         in attesa di sottoporsi al test presso l’Azienda Sanitaria Locale di riferimento le persone:

Ø   devono raggiungere la propria destinazione finale solo con mezzo privato (è consentito il transito aeroportuale, senza uscire dalle zone dedicate dell’aerostazione).

Ø   sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

 

ELENCO D

AUSTRALIA, CANADA, GEORGIA, GIAPPONE, NUOVA ZELANDA, ROMANIA, RUANDA, REPUBBLICA DI COREA, TAILANDIA, TUNISIA, URUGUAY

·         gli spostamenti in Italia sono consentiti senza limitazioni di motivazione, quindi anche per TURISMO.

Salve le eccezioni indicate di seguito (vedi sotto *) è obbligatorio:

·         compilare autodichiarazione  da consegnare al vettore e a chiunque preposto ad effettuare i controlli

·         comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria territorialmente competente per la destinazione finale. Per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza sito in Provincia di Bergamo (non per solo transito dall' Aeroporto di Orio al Serio) tramite link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform)

·         raggiungere la propria destinazione finale in Italia solo con mezzo privato (è consentito il transito aeroportuale, senza uscire dalle zone dedicate dell’aerostazione).

·         sottoporsi ad isolamento domiciliare fiduciario (quarantena) e sorveglianza sanitaria per 14 giorni a decorrere dall'arrivo al domicilio finale dichiarato.

 

ELENCO E

RESTO DEL MONDO: TUTTI I PAESI (compresi tutti gli altri territori francesi e britannici non espressamente menzionati; i territori dei Paesi Bassi situati al di fuori del continente europeo) NON INSERITI NEI GRUPPI A-B-C-D-F come definiti nella presente pagina:

·         sono consentiti gli spostamenti in Italia solo in presenza di precise motivazioni, quali: lavoro, motivi di salute o di studio, assoluta urgenza, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenzaIl rientro/l’ingresso in Italia da questi Paesi è sempre consentito ai cittadini italiani/UE/Schengen e loro familiari,  ai titolari di regolare di permesso di soggiorno e loro familiari, alle persone che hanno una relazione affettiva comprovata e stabile (anche se non conviventi) con cittadini italiani/UE/Schengen o con persone fisiche che siano legalmente residenti in Italia (soggiornanti di lungo periodo) o che debbano raggiungere in Italia l’abitazione/domicilio/residenza del partner.

·         non sono consentiti spostamenti per turismo.

Salve le eccezioni indicate di seguito (vedi sotto *) è obbligatorio:

·         consegnare  autodichiarazione  al vettore e a chiunque sia preposto ad effettuare i controlli.

·         comunicare proprio ingresso al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria territorialmente competente per la destinazione finale. Per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza in Provincia di Bergamo (non per il solo transito dall' Aeroporto di Orio al Serio), tramite link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform

·       raggiungere la propria destinazione finale in Italia solo con mezzo privato (è consentito il transito aeroportuale, senza uscire dalle zone dedicate dell’aerostazione).

·       sottoporsi a isolamento domiciliare fiduciario (quarantena) e sorveglianza sanitaria per 14 giorni a decorrere dall'arrivo al domicilio finale dichiarato.

 

 

ELENCO F

ARMENIA, BAHREIN, BANGLADESH, BOSNIA ERZEGOVINA, BRASILE, CILE, COLOMBIA, KOSOVO, KUWAIT, MACEDONIA DEL NORD, MOLDOVA, MONTENEGRO, OMAN, PANAMA, PERÙ, REPUBBLICA DOMINICANA.

·         divieto di ingresso da questi Paesi salvo per :

Ø  cittadini UE (inclusi i cittadini italiani) e loro familiari, cittadini di Paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo in Italia (ai sensi della Direttiva 2004/38/CE) e loro familiari purché abbiano la residenza anagrafica in Italia da prima:

o    9 luglio 2020 (Armenia, Bahrein, Bangladesh, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Kuwait,

       Macedonia del nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica dominicana).

o       16 luglio 2020: Kosovo, Montenegro.

o       13 agosto 2020: Colombia

con obbligo di presentare al vettore, all’imbarco e a chiunque sia deputato ai controlli, un’attestazione di essersi sottoposti a test molecolare o antigenico (effettuato per mezzo di tampone), nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia, con risultato negativo.

Ø  degli equipaggi e del personale viaggiante dei mezzi di trasporto e funzionari e agenti diplomatici e personale militare nell’esercizio delle loro funzioni.

Salve le eccezioni indicate di seguito (vedi sotto *) è obbligatorio:

·         compilare autodichiarazione  da consegnare al vettore e a chi sia preposto ad effettuare i controlli.

·         comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria territorialmente competente per la destinazione finale. Per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza sito in Provincia di Bergamo e non per il solo transito dall' Aeroporto di Orio al Serio, tramite link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform

·         raggiungere la propria destinazione finale in Italia solo con mezzo privato (è consentito il transito aeroportuale, senza uscire dalle zone dedicate dell’aerostazione).

·         sottoporsi ad isolamento domiciliare fiduciario (quarantena)  e sorveglianza sanitaria per 14 giorni a decorrere dall'arrivo al domicilio finale dichiarato.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

* Per eccezioni accedere alle SEZIONI dedicate presenti nei LINK dei Ministeri della Salute e degli Esteri:
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto&tab=8

http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimento/saluteinviaggio/coronavirus/L'Italia 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

**ESECUZIONE TAMPONI PAESI ELENCO C):

 

Per esecuzione dei tamponi tutti i cittadini devono prenotarsi seguendo le procedure delle strutture sanitarie di seguito elencate, presentandosi con copia della comunicazione di ingresso presentata alla propria  Azienda Sanitaria:

GRUPPO SAN DONATO  presso Aeroporto Orio al Serio, accedendo al sito www.grupposandonato.it    e/o telefonando al numero call center 02/87370510

ASST BERGAMO OVEST (TREVIGLIO) accedendo al sito www.asst-bgovest.it vedi “prenota su zero coda il tampone se rientri dall’estero”.

ASST PAPA GIOVANNI XXIII BERGAMO​ accedendo al sito  www.asst-pg23.it

ASST BERGAMO EST (SERIATE) accedendo al sito www.asst-bergamoest.it “Attuazione ordinanza del Ministero della Salute del 12/08/2020”.

HUMANITAS GAVAZZENI​​ presidi di Bergamo, Trezzo sull’Adda, Almè, accedendo al sito www.gavazzeni.it sezione “Servizi on line”.

 

E’ ammesso effettuare privatamente il tampone, senza alcun rimborso da parte di ATS alla quale andrà comunicato l’esito.

 

 

RECAPITO ESITI TAMPONI

·       I referti dei tamponi per tutti i cittadini residenti in Lombardia saranno pubblicati esclusivamente sul FSE (fascicolo sanitario elettronico).

·       Per i cittadini residenti in altre regioni e cittadini stranieri gli esiti dei tamponi potranno essere richiesti ad ATS di Bergamo esclusivamente inviando una mail al seguente indirizzo tamponi.covid19@ats-bg.it specificando nell’oggetto: Rientro (indicare paese di provenienza) e nel testo: nome cognome, data di nascita, regione di appartenenza e numero telefonico del soggetto che ha effettuato il tampone

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

E’ disponibile nel sito del Ministero degli Esteri – Viaggiare Sicuri un questionario per chi è in partenza per l’estero o deve rientrare in Italia, basato sulla normativa italiana attualmente in vigore  (VAI AL QUESTIONARIO).

Per quesiti più specifici in merito all’ingresso nel Paese, contattate la Polizia di Frontiera o la Prefettura competente per territorio. Per quesiti relativi all’attivazione della sorveglianza sanitaria, contattare l’Azienda Sanitaria competente per territorio in cui insiste il domicilio di destinazione finale o il numero dedicato del Ministero della Salute 1500. PER SOLE INFORMAZIONI DI CARATTERE SANITARIO di interesse dell’ATS di Bergamo vedi riferimenti recapiti telefonici sotto riportati.

 _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

LINK UTILI:

LINK comunicazione  al Dipartimento di Prevenzione dell’ATS di BERGAMO se territorialmente competente per la destinazione finale. Per la sola destinazione finale in Provincia di BERGAMO (per soggiorno temporaneo, rientro al domicilio/residenza in Provincia di Bergamo e non per solo transito da Aeroporto di Orio al Serio) ONLINE

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform

LINK: MINISTERO DELLA SALUTE - VIAGGIATORI

LINK: MINISTERO DEGLI ESTERI

LINK: MINISTERO DEGLI ESTERI - VIAGGIARE SICURI

LINK: REGIONE LOMBARDIA - COVID

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

RECAPITI TELEFONICI

MINISTERO DELLA SALUTE 1500

 

REGIONE LOMBARDIA:  116117 e 800894545

ATS di BERGAMO:
Settore Prevenzione di Bergamo: 035/2270535

Settore Prevenzione Bergamo Est: 035/385414

Settore Prevenzione Bergamo Ovest: 035/385925

Direzione Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria: 035/2270493


NEWS

Rientro da luoghi turistici non considerati dalle ordinanze regionali e nazionali

Ultimo aggiornamento:  09/11/2020
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU