condividi:

Novità per scadenze e rinnovi esenzioni per reddito

notizia pubblicata in data : lunedì 18 marzo 2019

 

Cessazione rinnovo automatico autocertificazioni per esenzione per reddito: E02, E12, E13, E30, E40


A partire dall’anno 2019 le esenzioni E02, E12, E13, E30, E40 (vedi sotto tabella allegata) avranno una durata massima annuale, non automaticamente rinnovabile, con scadenza al 31 marzo di ogni anno, salva precedente variazione dello stato di diritto (ad esempio perdita della status di disoccupato).

Queste disposizioni si estendono anche alle esenzioni già registrate in anagrafe regionale, a cui verrà posta automaticamente data di scadenza al 31.3.2019 (questa scadenza è stata successivamente proprogata al 30.09.2019).

Al fine di agevolare i cittadini ed evitare code agli sportelli, gli aventi diritto potranno provvedere al rinnovo delle citate esenzioni anche prima della scadenza a partire dal 1 gennaio di ogni anno. Anche per quest’anno è quindi già possibile chiedere il rinnovo delle esenzioni in anticipo rispetto alla scadenza:
-  presso  i Presidi territoriali delle ASST (sportelli scelta e revoca)  per tutte le citate esenzioni in scadenza;
-   presso le farmacie per le sole esenzioni E30 e E40;
-  online dal sito Fascicolo Sanitario Elettronico e Servizi welfare digitali al link https://www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it/

 

Rinnovo automatico, per gli aventi diritto, esenzioni per reddito: E01, E03, E04, E05, E14 e E15 (quest’ultime due dal 2019)(MEF/autocertificazioni)

 

Le esenzioni E01, E03, E04, E05, E14 e E15 (vedi sotto tabella allegata) sono assegnate automaticamente agli aventi diritto, e registrate nell’anagrafe regionale, sulla base dei dati comunicati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF). Dette esenzioni hanno validità di un anno, calcolate dal 1 aprile al 31 marzo successivo. Tali esenzioni vengono rinnovate automaticamente dal MEF ogni anno se permangono le condizioni di diritto. Le esenzioni già registrate in anagrafe regionale verranno rinnovate  automaticamente agli aventi diritto sulla base di quanto comunicato dal MEF; ove non sussistono più le condizioni di diritto verrà posta automaticamente data di scadenza al 31 marzo.
Resta valida la possibilità per i cittadini, a cui non è assegnata l’esenzione dal MEF ma riscontrino le condizioni di avente diritto, di poter autocertificare l’esenzione in ASST; l’esenzione sarà registrata in anagrafe regionale con scadenza in data 31 marzo. Laddove l’esenzione autocertificata dal cittadino non sia riscontrata nel successivo flusso di esenzioni certificata dal MEF  essa sarà chiusa alla scadenza e non rinnovata in modo automatico.

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della Regione Lombardia   


Ultimo aggiornamento:  21/06/2019
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU