condividi:

formazione 2018, 26 SETTEMBRE 2018

notizia pubblicata in data : lunedì 30 luglio 2018

formazione 2018, 26 SETTEMBRE 2018

Generatività sostenibilità e famiglia.
Una nuova proposta di welfare?

dalle ore 8.45 alle 13.00
ATS Bergamo - Sala Lombardia via Gallicciolli, 4

 

I sistemi di aiuto sociale diventano sempre più complessi, i bisogni sono sempre più diversificati, i costi dei servizi aumentano. Spesso le comunità sociali sono attraversate da comportamenti passivi, individualismo, impoverimento delle reti sociali.

 

È sul terreno sociale e culturale che si gioca la possibilità, per il sistema di welfare, di essere riconosciuto centrale per il benessere e dunque “meritevole” di essere finanziato. L’espandersi di fenomeni quali la non autosufficienza, la fragilizzazione delle reti primarie e del capitale sociale, la vulnerabilità sociale, la precarizzazione del lavoro, l’impoverimento, l’emarginazione, il disagio, ridisegna la mappa dei bisogni sociali. Nuove sfide ci attendono: conciliazione famiglia-lavoro, cura ed educazione dei bambini piccoli, assistenza agli anziani, servizi all’impiego, apprendimento continuo, inclusione sociale, sostegno del reddito, ecc.

 

Il sistema di welfare appare sempre più in affanno, facile bersaglio dei suoi detrattori, con meno finanziamenti e con pochi strumenti di policy adeguati alle nuove sfide.

 

  • Il welfare generativo può dare risposte ai problemi elencati?
  • È possibile ripensare ai sistemi di welfare adattandoli ai problemi della contemporaneità?
  • L’asimmetria delle relazioni di aiuto può essere ripensata in termini generativi? Chi è aiutato può diventare attore di welfare?
  • La teorizzazione della generatività sociale come può tradursi in azioni, in esperienze di welfare?
  • Come queste esperienze possono gemmare in forma generativa nel nostro territorio?

La dimensione generativa è un’estensione/espansione del codice familiare primario e sta a fondamento di ogni altra relazione. La generatività è osservata come caratteristica intrinseca delle relazioni familiari, ma anche, in analogia ad esse, delle relazioni sociali, nella misura in cui esse producono e fanno circolare il bene.

Una prospettiva per prendersi cura delle persone, dei legami, dei servizi, del territorio, delle generazioni future.

Il Direttore Generale
ATS Bergamo
Mara AZZI

 

PROGRAMMA EVENTO

 

8.45 Registrazione dei partecipanti
9.00 Introduzione ai lavori, Mara AZZI
9.30 Cosa è la generatività sociale, come può essere declinata nel welfare sociosanitario e sociale, Tiziano VECCHIATO
10.30 Question Time con il relatore
Giuseppe CALICCHIO, Barbara MANGIACAVALLI, Monica MEROLI, Donatella VASATURO
11.00 Esperienze e pratiche di welfare generativo, Maria BEZZE
11.45 Dibattito
12.15 Considerazioni conclusive e proposta di un “Patto” generativo nel nostro territorio, Giuseppe CALICCHIO
12.45 Test finale
13.00 Chiusura Lavori Coordina Aldo ROVETTA

 

Destinatari:

 

Tutte le professioni sanitarie e sociali, amministratori locali e rappresentanti del terzo settore e alla popolazione. La partecipazione é gratuita previa iscrizione attraverso il portale www.ats-bg.it:

 

1) per i partecipanti non registrati collegarsi al sito www.ats-bg.it e sulla barra orizzontale cliccare su “On line”. Si aprirà un menù a tendina da cui è possibile scegliere “Formazione”. Procedere con la registrazione: inserire come ID il Codice Fiscale e scegliere una password da memorizzare per i futuri accessi. Si aprirà una maschera nella quale inserire tutti i dati anagrafici richiesti. Al termine verrà inviata una mail di conferma di AVVENUTA REGISTRAZIONE. A questo punto iscriversi al corso: effettuare il “login” inserendo ID e Password e cliccare “INVIA”; accedere al menù a sinistra “catalogo corsi/iscrizioni” e inserire nel “titolo corso” la parola chiave “generatività” per consentire la ricerca dell’evento; cliccare “CERCA” e successivamente il pulsante nero “ISCRIVITI” a sx del titolo e poi “CONFERMARE”; apparirà una conferma dell’avvenuta iscrizione, seguita da una mail all’indirizzo di posta segnalato;


 

2) per i partecipanti già registrati accedere al portale Formazione ATS Bergamo utilizzando la propria ID e Password. Procedere con l’iscrizione al corso come sopra indicato. L’avvenuta iscrizione verrà confermata via mail.

 

Termine Iscrizioni: è possibile iscriversi entro il 21 settembre 2018, salvo esaurimento posti disponibili (100).

 

Rilascio Attestato partecipazione: per ottenere l’attestato di partecipazione, compilare la Customer Satisfaction, entro e non oltre una settimana dalla fine dell’evento collegandosi al portale www.ats-bg.it area formazione, inserire ID e password e cliccare invia. Scegliere nel menù a sinistra “LE MIE ISCRIZIONI” e cercare il corso d’interesse. Nella colonna “ATTESTATO” cliccare sull’icona “Block notes” e compilare i campi della customer.

 

A conclusione delle procedure
per l’accreditamento, verificati la presenza, il superamento del test di apprendimento e la compilazione della Customer, il sistema genererà l’attestato di partecipazione.

Accreditato ECM. Richiesto il riconoscimento dei Crediti FC.AS. all’Ordine degli Assistenti Sociali.

 

 

Segreteria organizzativa
Servizio Formazione e Aggiornamento
ATS Bergamo - Tel. 035/385247 - 035/385301
email: formazione@ats-bg.it


Allegati alla notizia

Ultimo aggiornamento:  30/07/2018
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU