condividi:

AVVISO

notizia pubblicata in data : venerdì 22 giugno 2018

AVVISO

Fondi regionali per interventi edilizi di recupero d’immobili da destinare in locazione ai coniugi separati o divorziati

 

Regione Lombardia, con l’approvazione del D.d.s. n. 7144 del 17/05/2018 sostiene il recupero di immobili mediante la realizzazione di interventi edilizi in alloggi da destinare in locazione ai coniugi separati o divorziati.

 

Gli Enti pubblici, gli Enti del terzo settore non profit, gli Enti riconosciuti dalle confessioni religiose (Enti ecclesiastici riconosciuti), gli Enti proprietari di unità abitative rientranti nel patrimonio abitativo pubblico, possono presentare domanda all’ATS Bergamo sino al 30 settembre 2018 trasmettendo la stessa, unitamente alla documentazione richiesta, all’indirizzo pec: protocollo@pec.ats-bg.it

 

Il contributo è riconosciuto a fondo perduto nella misura dell’85% della spesa ammissibile, elevabile al 90% nel caso in cui gli interventi garantiscano recuperi e miglioramenti negli standard in materia di efficienza energetica.

 

Il contributo non potrà essere inferiore ad € 10.000,00 o superare l’importo di € 50.000,00 per ogni progetto, anche in caso di adeguamento strutturale di più alloggi. Sono considerate ammissibili le spese relative ai lavori, ai costi per la sicurezza, ai costi riferiti all’IVA, le spese di progettazione e quelle relative agli oneri vari.

 

Sono previste le seguenti tipologie di interventi ammissibili:

  • Interventi volti al recupero di alloggio inutilizzato;

  • Interventi di frazionamento di alloggi volti ad incrementare la disponibilità;

  • Interventi di accorpamento di alloggi finalizzati al superamento delle dimensioni minime considerate sottosoglia dalla normativa;

  • Rimozione di manufatti e componenti edilizie con presenza di materiali nocivi e pericolosi quali amianto, piombo ecc.;

  • Interventi di efficientamento energetico degli edifici da perseguire mediante il miglioramento dei consumi di energia e l’innalzamento di almeno una classe della prestazione energetica o la riduzione di almeno il 30% dei consumi registrati nell’ultimo biennio di utilizzazione dell’immobile;

  • Interventi di superamento delle barriere architettoniche;

  • Messa in sicurezza delle componenti strutturali degli immobili mediante interventi di adeguamento o interventi di adeguamento o miglioramento sismico.

  • Interventi alle parti comuni dell’immobile, con imputazione della spesa limitata ai millesimi riferiti agli alloggi/alloggio per cui è stato richiesto il finanziamento.

Sugli alloggi oggetto di recupero è costituito un vincolo di destinazione per un periodo non inferiore a venti anni.


 

Maggiori informazioni utili sono accessibili all’indirizzo www.regione.lombardia.it e sulla pagina web del nostro portale al seguente indirizzo http://www.ats-bg.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=16038, dove è inoltre pubblicato l’Avviso per la presentazione della domanda.


Ultimo aggiornamento:  06/07/2018
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU