condividi:

Erogazione contributi regionali

notizia pubblicata in data : giovedì 02 novembre 2017

Erogazione contributi regionali

BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI REGIONALI PER L’INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA ALL’INTERNO DELLE RESIDENZE PER ANZIANI (RSA) E PER DISABILI (RSD) DELLA PROVINCIA DI BERGAMO


 

Finalità, ambito di intervento e risorse

 

La Regione Lombardia in attuazione dell’art. 2 della legge regionale 22 febbraio 2017, n. 2 interviene con politiche di sviluppo tese a migliorare i propri livelli di sicurezza nell’erogazione dei servizi offerti. Tale norma autorizza l’erogazione di contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree comuni all’interno delle residenze per anziani e per disabili della Lombardia.


 

Destinatari del presente bando

 

 

Le domande per l’assegnazione dei contributi possono essere presentate dalle Residenze sanitarie assistenziali (RSA) e dalle strutture residenziali e semiresidenziali per disabili (RSD) pubbliche e private accreditate al 31.12.2016 che operano sul territorio regionale, per la realizzazione di nuovi impianti in strutture ubicate in provincia di Bergamo.


 

I contenuti delle domande e modalità di presentazione delle stesse

 

 

Ogni unità di offerta potenziale destinataria del contributo può presentare una sola domanda.  

 

Le domande, redatte secondo il fac-simile allegato al presente bando, devono a pena di inammissibilità contenere:

  • scheda di sintesi del progetto predisposto nel rispetto delle linee guida di cui al provvedimento in materia di videosorveglianza adottato dal Garante per la protezione dei dati personali in data 8 aprile 2010, con relativo cronoprogramma e quadro economico di dettaglio;
  • l’accordo con le rappresentanze sindacali; nel caso in cui risulti la comprovata impossibilità di raggiungere l’accordo con le rappresentanze sindacali, formalmente e preventivamente coinvolte, potrà essere allegata l’autorizzazione rilasciata dalle competenti sedi territoriali dell’Ispettorato del lavoro ai sensi del comma 1 dell’art. 4 della legge n. 300/70;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell’art. 46 del DPR 445/2000 a firma del legale rappresentante dell’ente proponente che dichiari che, a copertura dei costi, non sono stati chiesti altri finanziamenti nazionali o regionali (a meno di non avere già ricevuto risposta negativa alle richieste), nè saranno chiesti in futuro per lo stesso motivo.

 

Procedure e termini per la presentazione delle domande.

 

 

Le istanze di assegnazione del contributo dovranno essere presentate dalle Strutture presenti sul territorio provinciale interessate, a firma del loro legale rappresentante, a questa Azienda di Tutela della Salute (ATS) di Bergamo, con le seguenti modalità, entro e non oltre 120 giorni dalla pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia:

 

  • in busta chiusa indirizzata a “Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, via F. Gallicciolli 4, 20121 Bergamo”, che dovrà riportare all’esterno la denominazione del soggetto richiedente e la seguente dicitura “Domanda per l’erogazione di contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nelle residenze per anziani e per disabili, ai sensi della DGR X/7086 del 18/09/2017”
  • le buste potranno essere inoltrate con raccomandata con avviso di ricevimento; in tal caso farà fede il timbro postale
  • in caso di consegna a mano del plico, dovranno essere utilizzati gli sportelli del Protocollo Generale dell’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, siti in via Gallicciolli 4, 20121 Bergamo
  • tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.ats-bg.it.

 

Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003, i dati acquisiti in esecuzione della presente procedura sono utilizzati esclusivamente per le finalità relative al procedimento amministrativo per il quale vengono comunicati, secondo le modalità previste dalle leggi e dai regolamenti vigenti.


Il Titolare del trattamento dei dati è l’ATS di Bergamo e il responsabile del trattamento è il suo Direttore Generale.

 

L’autorizzazione al trattamento dei dati è obbligatoria ai fini della presente procedura e l’eventuale mancato conferimento comporta la non ammissione della domanda.


 

Procedura e modalità di assegnazione ed erogazione del finanziamento.

 

 

Le domande verranno esaminate, dalla Commissione interna appositamente istituita da questa ATS, secondo i seguenti criteri:

  • in via prioritaria omogeneità di copertura della videosorveglianza negli spazi comuni,
  • in subordine numero dei posti letto della struttura,
  • in via residuale secondo l’ordine cronologico di presentazione dell’istanza.

I contributi verranno assegnati fino alla concorrenza della somma disponibile.

 

Per ogni domanda ammessa a finanziamento sarà assegnato un  contributo  pari al 70% dei costi sostenuti fino ad un importo massimo di 15.000,00 euro.

 

Il contributo sarà erogato dall’ATS di Bergamo in un’unica soluzione a consuntivo a seguito di presentazione di documentata rendicontazione quietanzata e di asseverazione tecnica sottoscritta da un tecnico abilitato relativa alla conformità dell’impianto.

 

Si procederà alla decadenza dal finanziamento qualora la documentazione quietanzata e l’asseverazione tecnica non perverranno entro 120 giorni dalla comunicazione, da parte di questa ATS, di ammissione a finanziamento.

 

Ai fini dell’ammissibilità saranno tenuti in considerazione solo i costi sostenuti successivamente alla data di presentazione della domanda.

 

 

Monitoraggio

 

 

L’ATS Bergamo, successivamente all’erogazione del finanziamento, effettuerà i dovuti controlli, tramite visite in loco, al fine di verificare l’effettiva installazione e funzionamento dell’impianto.

 

Qualora l’impianto non fosse stato installato o non fosse attivo si procederà alla revoca del finanziamento con conseguente ripetizione di quanto erogato.


Ultimo aggiornamento:  06/11/2017
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU