condividi:

Censimento Amianto per il Cittadino

A cura di Sergio Bani

Per compiere il "Censimento Amianto", i Cittadini (proprietari, amministratori condominiali, rappresentanti legali ecc.), responsabili di Strutture o Luoghi "privati" (edifici, box auto, capannoni, condomini, aziende agricole, ecc.) se riconoscono l'esistenza di materiale contenente asbesto (amianto), sono tenuti a notificarne la presenza alle ATS con la compilazione del modulo allegato da consegnare, inviare agli Uffici dell'ATS di Bergamo:  Scarica il modulo per il Censimento  (Modulo NA/1 )

Hai bisogno di altre informazioni? ,ecco alcune notizie di approfondimento oppure apri il file  per conoscere gli indirizzi degli Uffici sul territorio .

Riportiamo alcune fotografie esemplicative, che evidenziano quanto la presenza dell'amianto sia diffusa nelle costruzioni: 

formato allegato Guarnizioni in caldaia costituite da amianto 

formato allegato Amianto friabile spruzzato nei sotto tetti

formato allegato Cemento - amianto come rivestimento di tubature

formato allegato Tetti in cemento amianto 

Legge Regionale del 29 settembtre 2003 n° 17 con le modifiche apportate dalla Legge Regionale del 31 luglio 2012 n° 14

formato allegato " Norme per il risanamento dell'ambiente, bonifica e smaltimento dell'amianto"  In particolare all' "Art. 8 bis - Sanzioni e controlli" sono previste sanzioni per la mancata notifica dei manufatti contenenti amianto presenti negli edifici.

D.g.r. 30 gennaio 2013 - n. IX/4777

formato allegato Definizione dei criteri per l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 8 bis comma 1 della legge regionale 29 settembre 2003 n. 17


PIANO REGIONALE AMIANTO LOMBARDIA - PRAL - Approfondimento 

Dando attuazione a quanto previsto dalla Legge Regionale 29 settembre 2003, n. 17, la Giunta Regionale della Lombardia adotta il “Piano Regionale Amianto Lombardia” (di seguito chiamato P.R.A.L.).

Il PRAL, in base a quanto stabilito dalla L.R. n. 17/2003 (art. 3, comma 2), contiene le azioni, gli strumenti e le risorse necessarie per realizzare gli obiettivi indicati dalla legge stessa all’articolo 1 , comma 2:

a) la salvaguardia del benessere delle persone rispetto all’inquinamento da fibre di amianto;

b) la prescrizione di norme di prevenzione per la bonifica dell’amianto;

c) la promozione di iniziative di educazione ed informazione finalizzate a ridurre la presenza dell’amianto.

Tra gli obiettivi strategici del PRAL risulta anche il censimento e la mappatura dei siti con amianto

Regione Lombardia

Criteri per i Comuni di attivazione dei servizi per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da utenze domestiche

in attuazione dell’art. 30 LR 19/2014

Elementi correlati:

ATS Bergamo : Registro Notifiche Amianto

Ministero dell'Ambiente : Albo Nazionale Gestori Ambietali - Elenco Iscritti  Autorizzati, sul territorio nazionale, ad effettuare la manutenzione o la rimozione di manufatti contenenti Amianto. 

Manifesto informativo per i privati cittadini.

Pieghevole informativo per i privati cittadini

INAIL : Amianto nelle scuole

 

 

 

Ultimo aggiornamento:  21/10/2016
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU